Scouting tecnologico

Le imprese dal punto di vista dei loro fabbisogni in ambito ICT e robotica possono essere suddivise in due gruppi: quelle operanti nei settori stessi che necessitano di tecnologie innovative per aumentare la loro competitività sul mercato di riferimento, e quelle operanti in tutti gli altri settori che necessitano di innovazione per aumentare tipicamente la produttività e l’efficienza.
I programmi di scouting saranno pertanto attuati:

dal lato della domanda attraverso:

  • incontri per l’analisi ed il monitoraggio delle esigenze in termini di fabbisogni d’innovazione
  • il diretto coinvolgimento nelle attività di matching D/S d’innovazione
  • l’accesso ai cluster tecnologici
  • il coinvolgimento in eventi settoriali e tecnologici, stimolando la partecipazione a progetti di R&S, l’utilizzo di laboratori sperimentali
  • incontri di facilitazione per l’accesso ai servizi qualificati

dal lato dell’offerta attraverso le attività di monitoraggio e sistematizzazione dell’offerta tecnologica in funzione dei bisogni e delle tendenze di mercato

  • la partecipazione a cluster
  • la partecipazione alle attività di matching D/S d’innovazione
  • la condivisione di attrezzature, laboratori di test di servizio alle imprese
  • la partecipazione a progetti congiunti di R&S e a programmi di animazione tecnologica
  • la valorizzazione e trasferimento di conoscenze e di tecnologia verso le imprese anche attraverso brevetti e la nascita di aziende spin-off

Soggetti Promotori

  • cnr.jpg
  • csavri.png
  • Pin-prato.jpg
  • polo-tecnologico-lucchese.jpg
  • polo_navacchio.png
  • pont-tech.png
  • Scuola-superiore-s.png
  • Universita-di-firenze.png
  • Universita-di-Pisa.png
  • Universita-di-Siena.png